Nicola Settis

«Woah, once again I am a child / I let it all go, of everything that I know / And nothing hurts anymore, I feel kinda free / We're still the kids we used to be / I put my hand on a stove, to see if I still bleed / And nothing hurts anymore, I feel kinda free» Non scrivo di me perché è più bello lasciare a chi non mi conosce la possibilità di trovare chiavi con cui posso leggermi. Pisa-Pontedera-Milano-mondo.

Articoli firmati da Nicola Settis

LE ARMONIE DI WERCKMEISTER (2000), di Bela Tarr di Nicola Settis